Le proprietà nutritive della canapa negli alimenti: tutto quello che c’è da sapere

Si parla spesso di alimenti alla canapa ed è per questo motivo che è importante capire quali sono le proprietà nutritive di questa sostanza.

In molti, infatti, ancora non ne conoscono le potenzialità eppure, a partire dalle pizzerie che utilizzano un impasto alla canapa, finendo con i vari e-commerce che vendono alimenti a base di questa sostanza, si sta assistendo a un vero e proprio boom.

Il perché è facile da spiegare: negli ultimi anni, gli italiani hanno aumentato l’attenzione verso ciò che mangiano ed è per questo motivo che preferiscono consumare dei cibi alleati della salute.

Il boom dei prodotti alimentari alla canapa

Se si pensa che questa tipologia di cibi vengano amati solo da vegani e vegetariani si sbaglia. Sono, infatti, tantissime le persone che scelgono prodotti a base di canapa dagli scaffali dei negozi fisici e virtuali come, ad esempio, cbweed.com .

Si deve sottolineare, però, che la canapa è quasi del tutto priva di THC, ossia la componente stupefacente. Per questo motivo, gli alimenti alla canapa non comportano effetti di natura psicoattiva.

Come detto, la canapa viene scelta da tutti coloro i quali vogliono avere uno stile di vita eco-friendly e salutare. I semi di canapa, uno dei prodotti più acquistati e consumati, possono essere inseriti nello yogurt o nelle insalate, solo per fare un esempio.

Proprietà nutritive della canapa

Venendo al dunque: quali sono le proprietà nutritive della canapa?

Questa è classificabile come un superfood, ossia uno di quei cibi ricchissimi di proprietà nutritive che fanno bene all’organismo. Per avere il massimo dei benefici è utile mangiare i semi di canapa con tutto il guscio.

Ma quali sono i nutrienti in essa contenuti? Si parte dalle proteine, che sono presenti in una percentuale pari al 24%. E non solo. La canapa è ricca di fibre e, inoltre, sono presenti ben 8 aminoacidi essenziali. Presenti anche gli acidi grassi (nello specifico omega 3 e omega 6) ed elementi importanti come il fosforo, il calcio, il potassio. il magnesio. Non manca la vitamina E che è un potente alleato per la giovinezza, grazie alla sua azione antiossidante.

Cosa si produce con la canapa? Nella maggior parte dei casi, prodotti lievitati da forno. Impasti per pizze, pasta, pane, taralli e così via. Ma non solo. Dai semi della canapa è possibile anche realizzare un latte e del formaggio, naturalmente di derivazione vegetale.

Come si nota, sono tanti gli utilizzi che si possono fare in cucina della canapa ed è per questo motivo che sempre più persone si avvicinano a questo ingrediente. I prodotti alimentari alla canapa stanno riscuotendo, quindi, sempre più successo ed è proprio per questo motivo che è possibile trovarli ormai anche nei vari e-shop online o nei negozi fisici.

Una tendenza che si fa sempre più importante e che porta con sé un’attenzione crescente nei confronti di ingredienti naturali che, oltre a essere buoni dal punto di vista del sapore, possano anche essere salutari se mangiati.

Add Comment